Lidia By 

Marco Artesi Barbiere Torino


Barbe di qua barbe di là, oggi se ne vedono davvero di ogni misura, forma e colore, è diventato un vero e proprio elemento di distinzione nel look quotidiano.

1

Nell’antichità, la barba ha rappresentato da sempre un simbolo di potere maschile. Nell’epoca egizia era connotato indispensabile nella figura dei faraoni, nell’antica Grecia era considerata segno di forza e virilità, sempre molto lunghe ben curate arricciate, folte e ben pettinate.

Pensate che nel Seicento in Italia barba e baffi venivano trattati con ferri caldi per poter essere arricciati e unti con unguenti profumati di cedro e gelsomino.

Oggi voglio segnalare a tutti i “barbuti” che ci seguono, che a Torino c’è un vero e proprio luogo cult  in cui la vostra barba e la vostra chioma saranno curate, tagliate e coccolate davvero al meglio, il posto in questione è  Marco Artesi barbiere in Torino

Il salone di Marco è davvero bello, un pò old America, un pò retrò con dettagli di gran gusto, il bancone centrale in legno massello è semplicemente una meraviglia, la poltrona chester in cuoio, le sedute per l’attesa sono vecchi sedili in legno da cinema, e poi non potevamo mancare le classiche poltrone da barbiere in cuoio, insomma nulla stona, nulla è messo a caso.

2

Lui oltre ad essere una gran bella persona, vanta un bagaglio professionale notevole, è un vero mago del taglio , tanto da diventare un punto di riferimento maschile non solo Torinese.

3

Entusiasta lui, e tutti i suoi clienti, hanno organizzato, per la sera del 24 ottobre,   una cena riservata solo a loro “barbuti”,  con tanto di maglietta celebrativa.

4

Insomma se non l’avete ancora provato, è ora di farlo ..

Evviva i barbuti  !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La prenotazione per una seduta di barba e capelli è d’obbligo.

Marco Artesi Barbiere

Corso Maroncelli 26 Torino  tel: 011 663 7731

 

Lidia
Lidia
About me

LIDIA attenta osservatrice e talent scouting vi guiderà nella città alla ricerca delle eccellenze e degli eventi di nicchia

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *