emily By 

TOP 5 passeggiate a Torino


Fare due passi in Torino è rischioso, si finisce sempre per fare le solite vie del centro, spesso in mezzo a un caos folle. Se avete voglia di godervi la città a piedi, magari facendo sue chiacchiere e dimenticandovi dell’orologio ecco qualche idea:

Passeggiate notturne in Torino

Monte dei Capuccini. Salire a piedi al monte dei Cappuccini è poco impegnativo, ma regala subito un bel panorama. Osservare le lucidella città dall’alto ha sempre il suo fascino, sopratutto nelle giornate con un po’ di vento. Girovagare poi nella zona dietro la Gran Madre è sempre piacevole, ci sono piccoli bistrò e vie tranquille.

Piazza IV Marzo, un posto dove cianciare sereni seduti in un tavolino in piazza davanti a un bicchiere di buon vino.

Piazza Hermada, è possibile raggiungere la piazza costeggiando la parallela di Corso Cairoli, magari in bicicletta, per giungere alla piazza e maagri sedersi a bere un cocktail al Bivo cafè.

Viale Virgiglio, dietro la facoltà di architettura, lungo Po, la zona in estate è sempre molto frequentata, ma tranquilla. E’ possibile fermarsi a chiacchierare in uno dei tanti locali lungo Po. Uno dei miei preferiti da sempre è L’Imbarco del Re Perosino.

Passeggiate diurne in Torino

Area pedonale della Crocetta. (Corso Galileo Ferraris angolo Corso Einaudi) Non vi sembrerà di essere in città. Ville di pochi piani molto eleganti si affacciano sulle vie pedonali, ombreggiate e traquille. Il posto ideale per camminare e prendersi una pausa dal lavoro. Di li eventualemnte, seguendo corso Mediterraneo si può arrivare alle OGR e alla zona di Via Duchessa Jolanda, uno splendido quartiere dai palazzi liberty.

Lungo Po. Ideale da fare in bicicletta, ma anche a piedi. Partendo dal Parco del Valentino si arriva fino a Moncalieri costeggiando il fiume. Potrete ammirare i canottieri, la anatre e gli scoiattoli che salgono sugli alberi. Respirare un po’. Il verde e la tranquillità sono congeniali per una bella passeggiata rilassante facendo viaggiare i pensieri.

Via Barbaroux. Volendosi adentrare nella zona centrale, con un po’ più di movimento, trovo sempre carino passare per Via Barbarux, Piazzetta IV Marzo, piazza del Comune e dintorni. Sembra di essere in un budello dalle stradine strette con il porfido e tante realtà commerciali da scoprire, come il negozio di frappè di frutta fresca.

Giardini di Venaria Reale. Un po’ fuori mano e con un biglietto di ingresso, ma pur sempre uno dei giardini più belli di Torino, con archi di rose e prato inglese. Adatti sicuramente ad una giornata romantica.

Parco Giacomo Leopardi, con ingresso da Corso Moncalieri 147. Un parco tranquillo sulla precollina di Torino, il posto ideale dove fare un pic nic.

 

Ovviamente come per ogni cosa, leghiamo la bellezza del posto alle belle sensazioni, passeggiare per la città può essere un modo per ritrovare se stessi in solitudine oppure è consigliata buona compagnia… legare dei sentimenti (di amicizia o di amore) a dei posti è il metodo migliore per farci ricordare i posti con un sorriso.

 

 

 

 

 

 

emily
emily
About me

EMILY fashion designer appassionata di moda, vi guiderà alla scoperta di eventi insoliti dandovi qualche consiglio sugli outfit che potreste utilizzare

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *